giovedì 16 maggio 2013

Giovedì Gnocchi: Robert Pattinson

Buon Giovedì a tutte!

Oggi sarà un Giovedì Gnocchi a Richiesta molto particolare.

Il nostro piatto del giorno è Gnocchi Britannici Vampireschi: Robert Pattinson.

Zio Roberto, mannaggia a te, mi hai fatto sudare sette camicie per trovare un'immagine seria senza facce da demente!

Perché particolare? Perché zio Roberto per me è come uno di famiglia, come l'amico con cui andresti ad ubriacarti e fare la gara di rutti al pub, quindi ho chiesto l'intervento di tre Pattinsoniane doc.

Non che tutti gli Gnocchi che vengono presentati in questa rubrica sono nelle mie corde, ma in questo caso, ho voluto passare la palla a tre amiche che sicuramente hanno fatto un lavoro migliore di quanto avrei potuto fare io. Quindi, grazie a Federica, Gaia e Valentina per la disponibilità e per il fantastico post che ne verrà fuori!

Alert: sarà chilometrico!




Spendo solo due parole, per ricordarvi che zio Roberto lo trovate sia su Wiki che su IMDb.

E che, quando tutte quante sbavavano su queste foto...


Io ridevo come una pazza e l'unica cosa che avrei voluto fargli era popi popi sulla sua adorabile buzza da birra <3



Passo la palla alle esperte i ordine rigorosamente alfabetico.

BUTTIAMOCI A CAPOFITTO!!!


Innanzitutto, partiamo con Federica...

Lo ammetto, nel lontano 2008 ero una di quelle che era convinta solo al 70%  di Rob come Edward..c' era qualcosa che non mi sconfinferava (perdono la me di all'ora per l'idiozia) ma non sapevo bene cosa. Poi presa da un impulso che all'epoca ancora non conoscevo (l'impulso era la fangirl che era nascosta e sotterrata in me e di cui avevo ancora pieno controllo) decisi di andare a rintanarmi per 12 ore alla Melbook in quel lontano ottobre/novembre. Beh quelle 12 ore mi hanno cambiato l'ormone (e pure un bel po' la vita, diciamolo) e mi hanno rubato la dignità (e se la so pure tenuta) perché ho visto LUI. Sarà stato il delirio per aver passato le ore seduta nello stesso posto, sarà stata la puzza di sudore (chiara sa di che parlo già ha citato il puzzo di capra tra le caratteristiche della fangirl)che ormai ERA TUTTA INTORNO A ME..oppure sarà stato lui che finalmente alle 19 di sera è entrato IN TUTTA LA SUA BELLEZZA in quella libreria...


Fatto sta che quella sera ho urlato SOLD..e da li è nata la mia ossessione. Non vi sto a raccontare il mio incontro con lui come è andato perchè ho rasentato proprio il ridicolo e l' imbranataggine e perchè il post diventerebbe tipo interminabili, quindi passo ai motivi per i quali io a Zio RobertO gli offrirei il mio primogenito ( o mi offrirei di farcelo il primogenito, così mi diverto pure).

Il materiale ovviamente per me c' è e c avanza pure, voglio dire anche col bavagliolo con l aragosta e una bella birrozza il mio sangue dal cervello va alle regioni basse (si co lui divento come un uomo e mi cambia la circolazione sanguigna).


quindi figuriamoci quando me lo fotografano con quel sorriso che c'ha che ti scalda l' anima (o qualsiasi altra zona del corpo vivente eh non si ferma solo allo sconvolgimento etereo) e ti fa perdere quelle poche abilità che ti sono rimaste anche solo per parlare...


RobertO ci piace pure quando ai fotografi gli piglia lo schizzo da idioti artistici e gli chiedono di fare robe assurde come zompare per aria:


E lo sappiamo tutte che questo fotografo ha rischiato di farlo morire vista la nota mancanza nel soggetto di coordinazione motoria BUAHAHAHHA.

Però IO divento un vero e proprio animale quando gli fanno le foto in cui fa la cosa più comune al mondo ossia spippacchiarsi una sigaretta in mezzo al prato:


Ecco li ho sognato anche di essere QUELLA SIGARETTA anche solo per essere maneggiata e sbavacchiata dalle sante labbra di RobertO...


Il delirio è talmente oltre i limiti che si comincia a sragionare e a battere cose tipo ASDKSJDKSGDKASDJKASGDKASD sulla tastiera..perchè oltre alle labbra c ha pure quegli occhi che ti bloccano il respiro (o ti fanno ansimare a seconda delle circostanze).
Pure il fatto che sia scordinato me lo fa piacere anche di più e mi fa pensare che magari è scoordinato a camminare e a muoversi ma nel ballo orizzontale secondo me SPIGNE DI BRUTTO (scusate permettetemi la licenza poetica).

Io non voglio essere prolissa perchè c' avrei papiri e papiri di cose da dire su Robert e credo che probabilmente vi basterebbe anche solo cercare il mio archivio di twitter co' le vecchie conversazioni o spiarmi quando whatsappo con altre ossessionate su di lui per capire il mio livello di depravazione, quindi decido di farvi un bel regalino e concludere i miei deliri con una bella gif:


che sicuro VALE PIU' DI MILLE PAROLE SBAVANTI MIE.

Adesso è il turno di Gaia...

Robert Douglas Thomas Pattinson, nato a Londra il 13 Maggio 1986, bla bla bla…non credo sia il caso di parlare della sua infanzia, perché sono certa che a molte di voi non interesserà nient’altro se non guardare qualche suo buffo sguardo sexy.
Eh già, perché vedendolo in foto come questa:


Questa:


O addirittura questa:


Tutto verrebbe da dire tranne che è sexy, e ci si chiederebbe persino come possa essere entrato nel cuore (mmm, si vabbè, diciamo il cuore..) di tante ragazze nel mondo. Poi un giorno s’impegna, gli cacciano una sigaretta in bocca, gli scompigliano i capelli… (quello lo fa anche da solo va..), gli mettono un giubbotto di pelle e il risultato è questo:


“Facile durante un photoshoot”, si può pensare, ma a noi Rob, RPattz, o che dir si voglia piace proprio per questo. Perché non sa quello che dice, non si sa vestire, cammina in modo assurdo…e la sua ingenuità lo rende sexy. Ci sono poi momenti in cui lo si vede nei panni di George Duroy in Bel Ami quando fa il playboy senza scrupoli, e noi fan non lo riteniamo credibile perché sappiamo che LUI un po’ in noi ha acceso lo spirito della crocerossina, perché diciamolo, quando uno COSì non si rende conto di esser bello e dell’effetto che provoca…bè, sicuramente c’è qualcosa che non va. Cosa rende Kristen Stewart una delle donne più invidiate del mondo? Il fatto che lo spirito sexy di quest’uomo nasca involontariamente, e che la sua disponibilità ed educazione vengano prima di qualsiasi sguardo da duro ci fa letteralmente andare fuori di testa.  Le sue scelte lavorative ci hanno un po’ messo il dubbio, vampiri che brillano, playboy improponibili, pulitore di escrementi al circo, ma noi amiamo queste scelte difficili e non le vie più semplici…

Non è il bad boy di turno, ma ogni tanto anche il bravo ragazzo riesce a rapirci il cuore….

E concludiamo con Vale!

Giovedì Gnocchi, non è Giovedì se non lo si dedica anche al più famoso vampiro incallito di tutti i tempi, il colpevole di numerose esplosioni ovariche, i cui capelli sono stati valutati milioni di dollari per la sua morbidezza e beltà, il British che più British non si può…

Ladies diamo il benvenuto a Mr. Robert Pattinson!!!!



Sguardo accattivante, occhi da birbante, cuore scintillante…No, non stiamo parlando di Robin Hood ma del pluripremiato sex symbol Hollywoodiano degli ultimi tempi! Tutti lo conoscono, tutti lo amano, tutti lo invidiano! Con la sua faccia da bravo ragazzo , il sorriso contagioso e lo sguardo da “I’m sexy and I know it” , ha fatto breccia nel cuore di milioni di donne, anche in quelle che abitano al polo sud! 

Dopo aver cominciato sin da giovane come modello, non proprio promettente, eccolo che lo ritroviamo a fare il Nebelungo, nella “Saga dei Nibelunghi” dove di lungo, per ora, aveva solo il capello! O_o



Ma le sue prime, seppur minime, glorie arrivano con la partecipazione , da British che si rispetti, alla Saga di Harry Potter, nel ruolo di Cedric Diggory, dove purtroppo lo fanno fuori nel giro di un paio d’ore…ma a noi piace ricordarlo un degno Hufflepuff (detto in English è più puccioso *_*)  dal ciuffo ribelle; anche se ammettiamolo il giallo proprio non dona alla sua flawless carnagione!


Nel frattempo si dilettava a girare un film indipendente, dove interpretava l’affascinante, eccentrico e gay Salvador Dalì, in Little Ashes! Legenda vuole che durante le riprese una fan era da giorni accampata sotto il suo hotel, e il qui presente ragazzo, annoiato e di buon cuore, l’abbia invitata a cena. Dopo averle scroccato una cena nel ristorante dei genitori di lei, e aver parlato delle gioie e dei dolori di essere un attore in cerca di fama, la suddetta ragazza,  pare non si sia più fatta vedere! Insomma sedotto e abbandonato. 

Robert lo ricorda con molto dolore!

Abbiamo fede che costei si sia data fuoco, o impiccata o abbia comunque messo fine alla sua vita, quando incredula un giorno si è trovata il tizio con cui è andata a cena, agli Oscar e ai Golden Globe! 


E se lo dice Rob!!!

Ma eccoci arrivati al nocciolo della questione: Twilight

Insomma chi di voi dopo lettura dei libri e visione del film, andando contro il buon senso che separa lo stalking dal romanticismo, non ha sognato almeno una volta di ritrovarsi un Edward/Robert appollaiato sul davanzale della finestra?

Beh purtroppo per me, non ho né un davanzale, né una finestra, ma solo un lungo balcone, dove gli unici ad appollaiarsi sono i colombi! Me tapina! 

Ovviamente la macchina Twilight è un fulmine a ciel sereno, un turbine che trascina il nostro prode eroe, in ogni angolo del mondo, a parte l’Italia ovviamente, fra premiere, festivals e riconoscimenti vari! La filosofia di Twilight, l’amore romantico, vampiri e superpoteri, bussano alla porta di tutti, (tranne che la mia), dando vita al primio movimento assoluto di follia e fanatismo verso Robert, altrimenti detto: Pattinsonesimo, che vanta milioni di iscritte che prendono il nome di Pattinsoniane! 

Il motto di questi tempi è:


Tra Eclipse, terzo capitolo della Saga e, Breaking Dawn, Rob si dedica ad altri progetti, tra cui il dramma romantico Remember Me, dove in canotta bianca da vedo-non-vedo-il-pettorale, sguardo che stende e ciuffo che più perfetto non si può, interpreta un ragazzo anticonformista, alla prese con una famiglia difficile nello scenario ancora più delicato dell’attentato alle torri dell’11 Settembre! 


Consiglio personale: se siete persone particolarmente emotive questo film non fa per voi. Ci ho messo giorni a riprendermi e inoltre non vi farà molto piacere vedere come il signorino qui presente si spapucchia Miss De Ravin tutti giorni, in tutti i luoghi e in tutti i laghi! 


Ma ad ogni modo guardando il film non potete far altro che pensare…


Oltre che a ballare il famosissimo 


A seguire altri film indipendenti come “Water for Elephants” dove ci delizia tutto zozzo e sudato a spalare cacca di elefanti e giraffe in un Circo (so a cosa state pensando!!!) a Bel Ami dove tra drammi parigini e balli a corte, si passa tutte le donzelle presenti…no ma dico proprio tutte!!!!

Fino alla svolta quando Cronenberg  gli affida la parte di un golden boy dell’alta finanza, in Cosmopolis, che decide di andarsi a tagliare i capelli dall’altro lato della città e nel mentre nella sua Limo  ne succedono di tutti i colori che neanche Tinto Brass. Il tutto si svolge in 24 ore. E complimenti! 



E se lo dice lui!!! Una prova??? Attenzione io metto il R-rated


Eh mica scema la Binoche!!! Ma diciamoci la verità chi non accetterebbe un invito da Mr Packer? Basta guardarlo…


Con l’avvento di Twilight,  comunque, e della fama in generale, anche la vita personale di Rob viene messa sul banco da macello. La storia/non storia mai confermata con la collega Cristina Stuarda (detta Kristen Stewart) riempie i tabloid di tutto il mondo ormai da anni. Il processo di Non mi piaci-mi piaci-non stiamo insieme-stiamo insieme-ti tradisco-ti lascio ha sconvolto persino  Federico Moccia che ha lanciato il suo prossimo film dal titolo “Scusa ma ti ho tradito con il regista di Biancaneve” .  Che se ne dica comunque bugia, o verità, ora il nostro Robert è impegnato nel progetto The Rover, in Australia. Terra selvaggia e promettente, ce lo immaginiamo sudaticco, sexy tra i deserti….


…e con la mano nei pantaloni! LOL

Ma soprattutto con grande nostro interesse, ci mostra che la fauna australiana non è composta solo da canguri e koala!!


Ma  non posso certo dimenticarmi che qui siamo donne e non pettegole alla Perez Hilton, quindi godiamoci un po’ alcuni degli scatti più hot del nostro Roberto!

Ne abbiamo di tutti i gusti:

A letto:


Stile Sleeping Beauty:


Stile Casanova in mezzo alle femmine nude:


Stile amico della natura/campagnolo:


E uno dei miei preferiti, stile Uomo Sexy Alta Finanza:


Ci sarebbe da continuare verso l’infinito e oltre, ma credo che sia meglio fermarci qui e andare a sciacquarci il viso con un po’ di acqua fresca…


Si si intendevo proprio così…..

Adieu!!!!!! 



E vi saluta anche Shin!!!








4 commenti:

  1. ADORO!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. tra i fari servizi fotografici di Berto voglio ricordare anche questo http://valechaos.files.wordpress.com/2008/09/robert-pattinson-interview-magazine-01.jpg :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo outtake piace molto anche a me, ed è tutto dire xD

      Elimina